Benvenuti su LaSardegna.it: Informazioni Utili, Turismo e Vacanze in Sardegna
News

E' in Sardegna il mare più bello del 2015

In Sardegna il mare più bello secondo la 'Guida Blu 2015'
Touring Club Italiano e Legambiente hanno assegnato anche quest'anno le cinque vele del mare più bello. La 'Guida Blu 2015' presenta i luoghi più incantevoli dove trascorrere le vacanze sul mare e sui laghi italiani. E' la Sardegna a occupare la prima posizione con quattro località fra le migliori per qualità dei servizi e per paesaggio. Cinque vel...

Festival Letterario della Sardegna
L'Isola delle Storie, il Festival Letterario della Sardegna
E' il giorno dell'inaugurazione de L'Isola delle Storie, il Festival Letterario della Sardegna ospit...Leggi tutto

Sardinia Film Festival
Si apre oggi il Sardinia Film Festival, festival internazionale del cortometraggio
A Sassari prende il via oggi il Sardinia Film Festival, il festival internazionale dedicato ai corto...Leggi tutto

La Sardegna regina della Guida Blu 2014
La Guida Blu di Legambiente/TCI premia le spiagge della Sardegna
Come d'abitudine l'estate è preannunciata dalla Guida Blu di Legambiente in collaborazione con il To...Leggi tutto

Il Quartetto Accardo a Cagliari
Stasera al Teatro Lirico di Cagliari il Quartetto Accardo per un concerto benefico
Il Teatro Lirico di Cagliari ospiterà nella serata di oggi, lunedì 9 giugno, il Quartetto Accardo pr...Leggi tutto

Il Portale sulla Sardegna, Turismo e tante info utili

Benvenuti su LaSardegna.it, il sito internet dedicato interamente alla Sardegna: tante utili informazioni sull'isola e sulla sua geografia, il suo clima e la sua storia; oltre naturalmente ad una esauriente guida turistica sulle innumerevoli località di villeggiatura, e a una ricca selezione di Hotel, Bed & Breakfast e altre strutture ricettive per le vostre vacanze in Sardegna.

Inoltre non poteva certo mancare una vera e propria galleria fotografica "paradisiaca" con protagoniste in primo piano le stupende spiagge della Sardegna; e infine potrete "navigare" in lungo e in largo attraverso le strade di tutta l'isola grazie alla mappa interattiva.

L'isola è per estensione (24.090 chilometri quadrati) la terza regione italiana dopo la Sicilia e il Piemonte; ha una densità di circa 69 abitanti per chilometro quadrato e 377 comuni.

Il settore trainanate dell'economia Sarda è senza dubbio il turismo, che tra l'altro la rende celebre in tutto il mondo visto che è da molti considerata al primo posto in Europa come bellezza delle spiagge ed esclusività di alcune zone.

E proprio per quest'ultimo aspetto è diventata oramai consuetudine considerare la Costa Smeralda (situata all'estremo Nord della Regione) come il punto di ritrovo Europeo di numerosi VIP e ricchi magnati provenienti da tutto il mondo.

E' bagnata a est dal Mar Tirreno e a ovest dal Mar Sardo, mentre lo stretto detto 'Bocche di Bonifacio' la separa dalla Corsica. La Sardegna presenta un clima mite, in particolar modo nelle regioni costiere, e mediterraneo; la temperatura media annua è compresa tra gli 11°C ai 17°C delle zone limitrofe alla costa.

Sardegna

Le estati sono calde e asciutte, mentre le piogge sono concentrate durante i mesi invernali, ma in modo più specifico tra la fine dell'autunno e l'inizio dell'inverno e tra la fine di esso e l'inizio della primavera.

Dal punto di vista storico, la Sardegna fu prima possesso cartaginese, poi romano a partire dal 238 a.C. fino al 455 a.C.; dovette subire l'invasione bizantina, araba e vandala. I Pisani cedettero la Sardegna agli Aragonesi nel 1474, dando in tal modo inizio al dominio spagnolo durato fino a quando Vittorio Amedeo di Savoia permutò la Sicilia con la Sardegna. Durante il periodo napoleonico ospitò gli esuli re sabaudi Carlo Emanuele IV e Vittorio Emanuele II.

I monumenti più caratteristici della regione -se ne contano 7000- sono i nuraghi, costruzione preistorica risalente al II millennio a.C. , costruita con enormi blocchi di pietra non squadrati e sovrapposti senza malta cementizia.

Possono assumere una forma tronco conica, la più classica, definita a 'tholos', semplice (si tratta dei nuraghi costituiti da un'unica torre) oppure complessi ovvero formati da più torri in numero massimo di cinque (una centrale a tre piani e quattro laterali).